Cerca

Compagni addio

Matteo Salvini e Luigi, ex comunista di Terni: "Voto Lega, mandiamoli tutti a casa"

30 Settembre 2019

4

Ha sempre votato a sinistra ma ora Luigi, 75 anni, interista, di Terni, "da sempre comunista, a giugno ha stracciato la tessera del Partito democratico e il prossimo 27 ottobre voterà Lega", scrive Matteo Salvini in un post pubblicato sul suo profilo Twitter in cui mostra il video del nuovo "acquisto" del Carroccio. Che, orgoglioso della sua svolta politica, dice: "Ora mandiamoli tutti a casa". "Grande", commenta il leader della Lega. E i sondaggi, infatti, danno la candidata leghista in Umbria, in testa con oltre il 47 per cento dei consensi.

Leggi anche: "Voi mi fate pena e schifo". Zingaretti e Di Maio seppelliti in piazza da Salvini




Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • paolomarcotulli

    03 Ottobre 2019 - 12:44

    non si tratta di mandarli a casa. Siamo noi ( le nostre multinazionali) che devono smetterla di andare a casa loro a depredarli . Stiamo raccogliendo quel che abbiamo seminato negli ultimi tre secoli . Vi fidate di uno che sino a 5 minuti fa voleva la Secessione ? Guardatevi attorno. La Lega ci sta facendo diventare dei mostri......

    Report

    Rispondi

  • Pimball

    30 Settembre 2019 - 15:57

    I comunisti esistono, il fatto é che uno non può definirsi comunista e poi vitare PD. Senza Renzi e la boschi il PD è morto.

    Report

    Rispondi

  • FraBru

    30 Settembre 2019 - 12:57

    Sono questi i "nuovi eroi" salviniani? Gente che ha atteso di avere i (pochi) capelli bianchi, per capire i danni fatti al paese dai loro towarisch e kapataz? Vabbe', ora lo hanno compreso... e coloro che da una vita votano Lega? Salvini ringrazi prima chi votava Lega, anche quando stava al 3%, mentre i novelli saltatori sul carro-ccio cantavano bellacciao sventolando bandiere rosse.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news