Cerca

Quadro ribaltato

Claudio Durigon smentisce Casini: "Non toccavamo più palla. Salvini...". Crisi e ribaltone, verità in diretta

13 Settembre 2019

5

"Non avete capito che vi siete auto-isolati in Europa". Pierferdinando Casini, ospite in collegamento con Omnibus su La7, affronta il leghista Claudio Durigon sul tema della crisi di governo e il ribaltone di Pd e M5s maturato tra agosto e settembre. 



In studio, l'ex sottosegretario al Lavoro scuote il capo e quando prende la parola ribalta il quadro dipinto dallo storico esponente ex democristiano, da molti considerato uno dei veri "padri putativi" dell'inciucio giallorosso: "L'accordo tra Pd e M5S risale già a luglio. Pensavate che comandava Matteo Salvini ma non era così - è l'amara rivelazione di Durigon -, non toccavamo più palla".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • gigi0000

    13 Settembre 2019 - 16:04

    Non toccavano più palla in quanto incapaci di giocare. La diplomazia è un'arte sconosciuta al malrasato e combriccola, che, forti dei sondaggi, credevano di essere diventati i padroni del mondo. Inoltre la scusa imparata a memoria da tutti è ridicola. Con un minimo di buonsenso e capacità, la Lega avrebbe dovuto convincere i M5S ad addivenire a più miti consigli. Ma bisognava esserne capaci.

    Report

    Rispondi

  • Carlito58

    13 Settembre 2019 - 13:01

    ma la guerra non è ancora finita .... avete vinto una battaglia e l'avete vinta come al solito con l'inganno .... godetevela finche dura .... Le destre crescono continuamente e voi scendete continuamente.

    Report

    Rispondi

  • francesco calabrò

    13 Settembre 2019 - 12:12

    Casini hai capito almeno lo spero per te e smettila di rompere i co...... non ti basta di avere preso per i fondelli gli italiani esclusi gli allocchi e nostalgici di sinistra che ti permettono ancora di essere a galla nella società politica che avete fatto uno scempio dei suoi valori e dignità.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news