Cerca

Leghista a valanga

Lucia Borgonzoni si toglie la giacca in aula, maglietta su Bibbiano. Delirio in Senato, Casellati nel panico

10 Settembre 2019

4

Seduta sospesa a palazzo Madama dal presidente Elisabetta Casellati dopo che la senatrice leghista Lucia Borgonzoni, togliendosi la giacca, ha mostrato una maglietta con la scritta "parliamo di Bibbiano". La Casellati ha chiesto alla senatrice di rimettersi la giacca, "di ricomporsi" e poi ha sospeso la seduta che è ripresa dopo qualche minuto. La scritta si intravede comunque sotto la giacca indossata dalla leghista. 

"Sono sbalordita dal fatto che appena si parla di Bibbiano il governo scompare. Non gliene importa nulla, né delle famiglie né dei bambini. Il Pd di certo dovrebbe vergognarsi che finora non ha dato nessuna risposta", è lo sfogo della Borgonzoni in aula, riprendendo l'intervento che la presidente Casellati aveva interrotto poco prima. La senatrice leghista ha protestato perché il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si era allontanato dai banchi del governo. "Dalla scarsa presenza del governo in aula mi rendo conto non intendete dare risposte. Non scapperete dal giudizio della gente per sempre. L'avete sospeso per un po' ma presto ci saranno le elezioni regionali regionali e vi ritroverete a dovervi confrontare con il voto dei cittadini che vi hanno bocciato", ha concluso Borgonzoni.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • swiller

    10 Settembre 2019 - 19:07

    Quello di Bibbiano è un crimine senza precedenti da pena di morte tutta marmaglia del Pd che cerca in tutti i modi di insabbiare criminali.

    Report

    Rispondi

  • corto lirazza

    10 Settembre 2019 - 18:06

    Attenti! Applaudivano perchè la signora ha due belle tettone!

    Report

    Rispondi

  • lellac

    10 Settembre 2019 - 15:03

    i sinistrati tutti fanno schifo e chi li difende fa schifo come loro.............

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news