Cerca

Provocazione

Alessandro Morelli, protesta in faccia a Conte: si slaccia la giacca, gli mostra la maglia su Bibbiano

9 Settembre 2019

3

Il clamoroso gesto di protesta di Alessandro Morelli, durante il voto di fiducia al governo di Pd e M5s alla Camera. Il deputato della Lega si avvia verso l'urna di Montecitorio e passa alle spalle degli scranni del governo. A un certo punto, all'altezza di Giuseppe Conte, lo chiama: "Presidente!". Conte si gira, stupito, e in quel momento il leghista si apre la giacca. Sotto, mostra con fierezza una maglietta con su scritto "Parlateci di Bibbiano". Il riferimento, ovvio, è allo scandalo sugli affidi di Reggio Emilia che vede coinvolti anche esponenti del Pd e che proprio i 5 Stelle, quando ancora erano alleati con Matteo Salvini, hanno cavalcato in campagna elettorale per colpire i democratici. Ora sono cambiate le squadre e come per magia l'argomento è sparito, anche dai discorsi del premier. Sarà un caso?

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • patrenius2

    10 Settembre 2019 - 09:09

    Bravo!! Credo che Bibbiano sia la vergogna più grande che ho visto nei miei 80 anni! Neanche Mengele è mai arrivato a tanto!

    Report

    Rispondi

  • dagoleo

    10 Settembre 2019 - 09:09

    e di cosa vi dovrebbe parlare? su Bibbiano c'è da dire qualcosa? su Bibbiano è meglio tacere ed insabbiare tutto se possibile.

    Report

    Rispondi

  • albertoperutelli

    10 Settembre 2019 - 07:07

    Siamo tutti d'accordo, questo governo fa schifo, ma Salvini, essendosi dimostrato come un coglione qualsiasi, dovrebbe dimettersi e lasciare la carica a persone più accorte o lungimiranti di lui.

    Report

    Rispondi

ultime news