Cerca

Pronto per l'inciucio

Luigi Di Maio, bomba di fango sfuggita davanti ai parlamentari M5s: "Salvini? Lo chiamano capitano ma..."

12 Agosto 2019

1

"Si fa chiamare capitano ma ha abbandonato la nave nel momento del coraggio". Luigi Di Maio, in assemblea congiunta con i parlamentari del M5s, avrebbe arringato così i grillini secondo i primi retroscena.  



Il vicepremier dei 5 Stelle, in versione Carola Rackete o quasi, usa ogni arma per affondare l'ormai ex alleato leghista. "Berlusconi e Salvini stanno andando dal notaio per firmare un patto che assicura seggi a Berlusconi. Lo dico a Forza Italia: oggi Berlusconi vi mollerà. E Salvini svenderà Lega a Berlusconi come fece 20 anni fa". Il terreno, dalle parti della Casaleggio Associati, pare pronto insomma per l'inquietante accordo sbarra-Salvini con il Pd e Matteo Renzi, Zingaretti permettendo.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Anna 17'

    12 Agosto 2019 - 13:01

    Parla proprio lui che non ha mai capito dove era imbarcato!!!! Miserello.

    Report

    Rispondi

ultime news