Cerca

Tradimento

Russia, Lollobrigida (FdI) zittisce il Pd in aula: "Prima di parlare di sovranità nazionale chiedete scusa"

16 Luglio 2019

3

"Prima di parlare di sovranità nazionale chiedete scusa per la vostra storia!". Il capogruppo di Fratelli d'Italia alla Camera, Francesco Lollobrigida, rispedisce al mittente le accuse del Pd a proposito dei presunti intrecci tra Lega e Russia. “Siamo lieti che la sinistra abbia improvvisamente riscoperto l'amor di Patria e che ora si preoccupi delle ingerenze straniere. Da una parte fa sorridere quelli come noi che al patriottismo credono davvero: la destra non è stata mai pagata e non è serva di nessuno".

GUARDA IL VIDEO - "Chi sostiene le Ong è complice". Sea Watch e Carola, l'ira di Lollobrigida in Aula



"Da sempre - tuona il meloniano in aula a Montecitorio -. Sui banchi del fu Pci di Togliatti, che definiva Stalin un gigante del pensiero a pagamento con i rubli russi, quelli che hanno permesso alla sinistra italiana di sopravvivere, oggi c'è una sinistra ipocrita e serva. È successo nel 2011, quando festeggiavate dopo che un colpo di stato aveva abbattuto a colpi di spread l'ultimo presidente del Consiglio eletto. È successo quando avete solidarizzato con la Francia durante l'attacco alla Libia ed è successo quando il governo Gentiloni provò a regalare un pezzo di mare italiano alla Francia". "Ha ragione Renzi - concludo con amara ironia Lollobrigida - a usare l'hashtag #AltoTradimento: è giusto, visto che è da sempre il vostro core business principale".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lellac

    17 Luglio 2019 - 11:11

    Bravissimo........anche se non è un grande oratore ha detto cose giustissime e innegabili.........

    Report

    Rispondi

  • Esopo

    16 Luglio 2019 - 18:06

    10 e lode al deputato Lollobrigida!

    Report

    Rispondi

  • comolago

    16 Luglio 2019 - 18:06

    Applausi!!

    Report

    Rispondi

ultime news