Cerca

Dritto al punto

Giovanni Toti ad Agorà su Forza Italia: "Ultima parola a Silvio Berlusconi?"

24 Giugno 2019

0

Della Forza Italia che sarà, Giovanni Toti - neo-coordinatore insieme a Mara Carfagna - ne parla ad Agorà su Rai 3. Serena Bortone chiede se davvero, in questo nuovo partito, non sarà ancora Silvio Berlusconi a decidere. Immagino ci saranno dei meccanismi organizzativi più complessi di quello che sta dicendo lei - risponde il governatore della Liguria -. Una volta che ci si apre alla democrazia l'ultima parola spetterà a un'assemblea un po' più composita". "Sì, ma c'è frontman...", ricorda la Bortone riferendosi ancora al Cavaliere. E Toti: "Lo so, io sono esperto, ne parlo da anni cercando di cambiare qualcosa. Penso ci saranno organismi rappresentativi". "E se questi organismi la pensano diversamente da Berlusconi?", viene incalzato. "Io credo che Berlusconi a questi organi si sia sempre riferito - riprende Toti -. Ma questa volta saranno scelti dal basso, non solo dagli iscritti e dagli eletti, mi auguro anche da tanti simpatizzanti e liste civiche che oggi non ci sono più. È evidente che Berlusconi è il fondatore e avrà sempre una parola importante, ma credo anche che davanti alla collettività di persone che si esprimerà in modo democratico la linea politica si farà negli organi assembleari". Siamo insomma davvero di fronte a una nuova Forza Italia?

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news