Cerca

Psicosi democratica

Anna Ascani umilia Nicola Zingaretti ad Agorà: "Ma una parola sa dirla?"

17 Giugno 2019

3

Dopo le bordate della domenica, quelle del lunedì mattina. Nella faida che si è scatenata nel Pd sul caso-Luca Lotti, Anna Ascani - insieme a Maria Elena Boschi - è tra le più scatenate. Ad Agorà su Rai 3, infatti, la renzina torna ad aprire il fuoco contro Nicola Zingaretti: "Non ha detto una parola - esordisce -. Il vero problema di questa vicenda per il Pd è che ha parlato chiunque ma non il segretario del Pd. Perché? Non lo so, chiedetelo a lui. Gli elettori si aspettano una parola - ribadisce Anna Ascani -. Non mi aspetto che parli di Lotti, ma che dica cosa pensa su questo tema, sulla commistione tra politica e magistratura, e qual è la sua proposta, anzi la nostra perché è il mio segretario, nella riforma della giustizia. È la stessa avanzata da Andrea Orlando quando era ministro della Giustizia? È cambiata la linea? Una parola su questo forse è bene che il segretario eletto del Pd la dica", conclude.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • dariolampa

    18 Giugno 2019 - 06:06

    se zingaretti occupa quel posto è perchè ce lo avete messo.ora non lamentatevi.E' un incapace megalomane.

    Report

    Rispondi

  • gig50

    17 Giugno 2019 - 13:01

    A- e- i- o- u- y...fio maravilha nos gostamos de voce... eloquio limitato.

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    17 Giugno 2019 - 13:01

    ma quale parola puoi aspettarti da zingaretti sembra più salumiere borgataro che un segretario politico.

    Report

    Rispondi

ultime news