Cerca

Esecutivo finito

Ferruccio De Bortoli ad Agorà: "Chi sono Salvini e Di Maio, l'equivoco di fondo di questo governo"

4 Giugno 2019

3

Ad Agorà su Rai 3, all'indomani della conferenza stampa-ultimatum di Giuseppe Conte, anche Ferruccio De Bortoli analizza il difficilissimo momento politico. E l'ex direttore del Corriere della Sera esordisce lanciano una proposta: "Una moratoria delle dichiarazioni", chiede a Lega e M5s, soprattutto a Luigi Di Maio e Matteo Salvini. "State zitti per due o tre giorni, lavorate visto che tenete ai risultati. Forse per il Paese non è male. È una guerra di posizione francamente stucchevole, siamo lì a guardare la frase di Toninelli e a cercare di interpretarla", sottolinea. Dunque, De Bortoli si spende anche nell'analisi di quello che definisce "l'equivoco di fondo" di questo governo, ovvero il fatto che "abbiamo due vicepremier che sono sì anche ministri, ma sono soprattutto dei leader politici. Quindi parlano ovviamente di tutto. Questo è un equivoco che Conte evidentemente conosceva nel momento in cui il suo governo è nato. Non si poteva pretendere che Di Maio e Salvini si occupassero solo dei ministeri di loro competenza. Questo è un dato sostanziale di questo governo", conclude De Bortoli.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • agosvac

    04 Giugno 2019 - 12:12

    Non è che De Bortoli abbia più credibilità di Di Maio e Salvini!!! Per "merito" suo il corrierino lo comprano sempre di meno.

    Report

    Rispondi

  • Giomart

    04 Giugno 2019 - 11:11

    Sarei dispiaciuto se succedesse la caduta del governo, Conte ce la messa tutta, grande professionista con dignità rara nella politica, ho grande stima che meriterebbe ben altro...

    Report

    Rispondi

ultime news