Cerca

#90Secondi

Pietro Senaldi smaschera Luigi Di Maio: "Perché è una barzelletta. Si ricorda da dove viene?"

16 Maggio 2019

2

"I 5 stelle sono diventati un partito moderato. Una barzelletta. Invitano Matteo Salvini a moderare i toni quando loro hanno iniziato con il vaffa day e usano toni violenti", commenta Pietro Senaldi, direttore di Libero: "Volevano aprire il Parlamento come una scatoletta di tonno e non è il fatto che sono riusciti a entrarci e a mangiare il tonno che fa di loro dei moderati. Hanno fatto la lista dei giornalisti graditi e sgraditi. Non nascondono di voler chiudere organi di stampa, volevano l'impeachment per il capo dello Stato, sono dei manettari, difendono gli occupanti abusivi". Insomma, conclude Senaldi, i cinque stelle "sono moderati solo a parole e inseguono l'elettorato di sinistra". 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • swiller

    16 Maggio 2019 - 15:03

    5 stelle = fascisti.

    Report

    Rispondi

  • patrenius2

    16 Maggio 2019 - 12:12

    Sarà anche una barzelletta ma di quelle macabre con sapore di tragedia.

    Report

    Rispondi

ultime news