Cerca

Immigrazione

Matteo Salvini contro la Sea Watch 3: "La fermeremo con ogni mezzo"

13 Maggio 2019

0

Riparte la Sea Watch 3, in viaggio verso la Libia: salpata lo scorso sabato da Marsiglia per raggiungere l'area Sar, la Ong annuncia di "tornare alla sua missione di soccorso nel Mediterraneo centrale". Ancora una sfida all'Italia, insomma. Ancora una provocazione a Matteo Salvini, il quale non retrocede di un passo: "Non pensino di aiutare scafisti, imbarcare immigrati e dirigersi verso l'Italia - è l'avvertimento del ministro dell'Interno - verranno fermati, con ogni mezzo lecito consentito". Tra poche ore, la Sea Watch riprenderà le operazioni di soccorso in acque che non sono di sua competenza. Il ritorno in mare della Sea Watch 3 è avvenuto non appena il tribunale dell'Aja ha affermato che "il codice olandese che ha introdotto nuove norme di sicurezza a bordo delle navi non può essere attuato senza un periodo di transizione". Una sorta di via libera, insomma, che ha permesso alla Ong di salpare dopo un mese durante il quale era rimasta ferma in porto.

Nel video (Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev) Matteo Salvini nel corso di un comizio interviene sull'immigrazione: "In Italia solo se si ha il permesso di entrare"

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news