Cerca

Nicola Procaccini

Primo Maggio, la fragolata sovranista del sindaco di Terracina: così difendiamo i prodotti italiani

1 Maggio 2019

0

Il comitato elettorale di Nicola Procaccini, sindaco di Terracina e candidato di Fratelli d'Italia alle elezioni europee, ha organizzato molti gazebo a Roma per distribuire fragole offerte dagli agricoltori della sua città. Oggi, primo maggio, il frutto della qualità italiana per difendere il prodotto italiano e il lavoro in questa nazione. "Sono fragole di Terracina - spiega Procaccini in un video realizzato dentro a una delle tante serre del territorio che amministra - una delle innumerevoli eccellenze laziali e d'Italia minacciata dall'importazione di prodotti provenienti da altre Nazioni che non rispondono agli altissimi parametri di qualità che hanno invece i nostri prodotti, proprio come le fragole di Terracina. Il lavoro in Italia è a rischio perché non si difendono e valorizzano i prodotti nazionali. In Europa faremo questo".

L'iniziativa ha coperto i principali parchi della Capitale con banchetti e gazebo, nei quali sono state distribuite gratuitamente ai cittadini assaggi di fragole e materiale con i punti qualificanti del programma che Fratelli d’Italia vuole realizzare in Europa. "Fra questi - ha spiegato il capogruppo Fdi alla Camera Francesco Lollobrigida, presente a uno dei tanti gazebo di Roma - la difesa e la promozione del Made in Italy dalla contraffazione e dall'invasione della nostra Nazione di prodotti importati dall'estero. È assurdo che l'Italia, che offre una quantità infinita di eccellenze agroalimentari, rischi di essere indebolita da una simile follia. Anche per questo, insieme a Giorgia Meloni e Nicola Procaccini, ci batteremo in Europa con tutte le forze". Altissima la partecipazione cittadina ai gazebo di Roma, allestiti con bandiere e palloncini tricolori. "Di rosso ai nostri banchetti - ha concluso Lollobrigida - solo le fragole di Terracina".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news