Cerca

Tele-rissa

PiazzaPulita, Massimo Cacciari annichilisce Alfonso Bonafede: "Ma cosa dice?", poi lo manda affan...

25 Gennaio 2019

0

Volano stracci a PiazzaPulita di Corrado Formigli su La7, dove ospite in studio c'è il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, che tra le varie si cosparge anche il capo di cenere affermando che non rifarebbe mai quel bislacco video auto-celebrativo della cattura di Cesare Battisti. Ma gli stracci volano sull'emergenza immigrazione con Massimo Cacciari, altrettanto presente in studio e al solito scatenato: la tesi del filosofo è sempre la stessa, ossia che gli immigrati verrebbero trattati in modo disumano da questo governo.

"Risponda alla domanda di Antonio Padellaro: le sembra decente, non dico umano, che la gente venga trattato in questo modo? Risponda", attacca Cacciari. E Bonafede: "Nella vita non ho bisogno delle sue sollecitazioni. A me risulta che in una situazione di illegalità che doveva essere sanata il governo sta offrendo tutti i servizi con tutti gli assistenti che sono necessari con la massima tutela delle situazioni che riguardano i minori". Spiegazione che non convince Cacciari, che manda il grillino a quel paese con un gesto della mano e urla: "Ma cosa dice? Ma cosa parla?". E via così, per altri lunghissimi secondi che vedono come protagonista il sindaco sempre più scalmanato.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news