Cerca

Il vicepremier leghista

Marc Lazar, il politologo francese avverte Matteo Salvini: "Un leader più è forte e più è in pericolo"

14 Dicembre 2018

0

"Più c'è la personalizzazione e la esposizione in politica, il minimo errore lo paga duramente". Marc Lazar, ospite di Serena Bortone ad Agorà, su Raitre, analizza la situazione politica italiana alla luce dei nuovi equilibri europei e della retromarcia sulla manovra da parte del governo giallo-verde per evitare la procedura di infrazione: "Se tutto quello detto da Matteo Salvini e Luigi Di Maio non si concretizza, rischiano di deludere l'elettorato". E avverte: "Un leader più è forte e più è in pericolo". Il messaggio da Parigi è chiarissimo.

Leggi anche: Italia rovinata? "Pacchia finita, pagherei per vedere la faccia di Salvini": la schifezza di Udo Gumpel

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news