Cerca

Da incorniciare

Giulio Tremonti a L'aria che tira demolisce l'Unione europea: "Oggi soltanto un cretino..."

12 Settembre 2018

2

Un intervento da prendere, ritagliare e incorniciare, quello di Giulio Tremonti (di Rinascimento) a L'aria che tira su La7. Con Myrta Merlino si parlava di Europa e delle difficoltà dell'Unione. E l'ex ministro del Tesoro del governo Berlusconi ha attaccato: "Ma secondo lei non è follia pensare che in questo momento l'Unione europea si basa sull'unione bancaria? Ci vuole un cretino per pensare che quello sia il principio fondativo, con i popoli colpiti dalla crisi e che hanno paura alla modernità. La risposta non può essere l'unione bancaria". Dunque, sull'ipotesi di istituire un super-ministro europeo: "Se non c'è un'elezione democratica complessiva, un ministro europeo non eletto può superare i Parlamenti?", chiede retorico. Infine, la Merlino gli chiede se si definisce un sovranista. Netta la risposta: "Io sono ideologicamente da vent'anni populista, la ragione dei popoli".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • falcesenzamartello

    13 Settembre 2018 - 17:05

    Vi siete dimenticati di dire che nella trasmissione il suo interlocutore "avversario"era Sabino Cassese il "famoso "costituzionalista e aversario dei populisti, che con la sua "autorevolezza"tentava di spiegare i meccanismi farraginosi della nostra tanto osannata costituzione, e quando fa comodo a certuni tanto elogiata.Con scarso convincimento da chi ascoltava il vecchio.

    Report

    Rispondi

  • carlottacharlie

    12 Settembre 2018 - 17:05

    L'ho sentito, stamane e come sempre mi è piaciuto. Quando si parla della vecchia fronda non si sa tutta la storia. Si sono bevute le panzane di giornali e commentatori. Panzane forzaitaliesche e quelle dei sinistrati, Secondo me è una persona che sa quel che fa e dice e non si abbassa ad esser servo di mentecatti. Se deve pagare vuol farlo sulla sua pelle e non per induzione.

    Report

    Rispondi

ultime news