Cerca

#90Secondi

Regionali Sardegna, Pietro Senaldi: "Le campane a morto per Di Maio, l'allarme per Matteo Salvini"

25 Febbraio 2019

1

Campane a morto per Luigi Di Maio, un allarme serio per Matteo Salvini. Il voto delle regionali in Sardegna testimonia la fuga degli elettori italiani dai grillini, che quando governano (vedi Virginia Raggi a Roma) fanno solo disastri. È successo anche in Abruzzo, e prima ancora in Trentino o Friuli Venezia Giulia. Il risultato però deve essere guardato con attenzione anche dal leader della Lega, che con Di Maio ci governa, a livello nazionale. Quando  la rabbia degli italiani delusi avrà devastato quel che resta del Movimento 5 Stelle, il rischio è che la stessa si abbatta sul Carroccio.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • agosvac

    25 Febbraio 2019 - 16:04

    Mi permetto di dubitare. Che c'entra Salvini con le stupidaggini dei 5 stelle? Lui il suo dovere di ministro dell'Interno lo ha fatto. Sono gli altri Ministeri, specie quelli dell'economia che non funzionano. Chi, a suo tempo, ha votato pe la Lega, di sicuro continuerà a farlo. Chi è scontento tra i 5 stelle è probabile che voti Salvini. Dov'è il pericolo?

    Report

    Rispondi

ultime news