Cerca

Il commento del direttore

Pietro Senaldi, la verità sulla manovra: "L'Europa in realtà ha bocciato Paolo Gentiloni"

21 Novembre 2018

0

"A leggere le motivazioni la manovra è stata bocciata per l'esercizio del 2016-2017 perché ha gonfiato mostruosamente il debito". Pietro Senaldi, direttore di Libero, spiega perché in realtà il vero "colpevole" è Paolo Gentiloni: "Durante la sua gestione presentò uno sforamento all'1,8 per cento e poi la portò al 2,4, esattamente come hanno fatto Matteo Salvini e Luigi Di Maio". 

Leggi anche: "La situazione in Italia sta precipitando". Feltri, Salvini è avvisato

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news