Cerca

L'amara verità

Pietro Senaldi, #90Secondi: "Casteldaccia, cosa c'è dietro la tragedia e cosa non dicono Conte e Di Maio"

4 Novembre 2018

1

Il premier Giuseppe Conte ha parlato di "immane tragedia" per la tragedia di Casteldaccia, dove una villetta è stata travolta da un torrente esondato che ha provocato 9 morti. Né lui né tanto meno Luigi Di Maio, però, hanno detto che quella casa costruita a pochi metri dal fiume era abusiva, come lo è il 50% delle abitazioni del Mezzogiorno.



Nonostante i grillini siano iper-legalisti sulla prescrizione e sulla giustizia, sulle case abusive del Sud parlano di "abusivismo di necessità" per raccattare qualche voto in più. E mentre in Veneto, devastato da una vera e propria Apocalisse-meteo, ci sono solo due morti del tutto casuali, in Sicilia per la pioggia muoiono 9 persone. In bare legali.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Happy1937

    04 Novembre 2018 - 18:06

    Non solo Di Maio, in Italia anche tanti magistrati lasciano liberi i delinquenti perché rubano, ammazzano e stuprano " in stato di necessità". E cosi`scendiamo sempre più rapidamente nel baratro.

    Report

    Rispondi

ultime news