Cerca

La battaglia

"Le bugie del sindacato sui licenziamenti"

28 Ottobre 2011

0
La campagna del sindacato contro le misure annunciate dal governo per modernizzare il mercato del lavoro, è già partita. I provvedimenti che sono stati richiesti dell'Ue - spiega il direttore di Libero, Maurizio Belpietro - per il sindacato significano in sostanza libertà di licenziare. In realtà non si tratta di tutto questo, si tratta semmai di libertà di assumere perché modificando le norme che consentono l'uscita dei lavoratori che non lavorano, cioè dei fannulloni, si incentivano, ovviamente, le assunzioni di chi ha voglia di lavorare. Però - avverte Belpietro - modernizzare il mercato del lavoro sarà un'impresa difficile perchè i sindacati non hanno alcuna intenzione di mollare su questo punto dal momento che perderebbero il loro strapotere. Ma intervenire sul mercato del lavoro, oggi, per l'Italia è una misura indispensabile affinchè l'economia cresca.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news