Cerca

scopo precauzionale

Coronavirus, un'altra italiana dei 56 di Cecchignola ricoverata allo Spallanzani: in corso gli accertamenti

8 Febbraio 2020

1

Un'altra persona pronta ad essere trasportata all'ospedale Spallanzani di Roma. Si tratta di una donna che si trovava alla Cecchignola insieme agli altri 56 italiani, ora in quarantena nel nucleo abitativo militare dopo essere rientrati con il primo volo da Wuhan lo scorso 3 febbraio.

La donna, riferiscono i responsabili della struttura romana, ha soltanto una congiuntivite ed è risultata negativa al test del coronavirus, ma - a scopo precauzionale - è stata trasferita in malattie infettive per ulteriori accertamenti. Nel frattempo nove italiani, compreso il diciassettenne di Grado che non era potuto volare con gli altri causa febbre, sono pronti a rientrare, dopo l'aggravarsi del bilancio. È notizia delle ultime ore infatti della morte a di un primo cittadino americano.

Fonte video della direttrice dello Spallanzani sui cinesi ricoverati: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Carlito58

    12 Febbraio 2020 - 16:19

    il mondo pensato dai banchieri globalisti è un parco divertimenti per un virus del genere !! ...... tutto aperto ! ... tutto libero !! ... niente frontiere e niente controlli ....... se non trovano una cura alla svelta farà una strage secolare. .. ovviamente tra gli innocenti ... loro invece si chiuderanno nei bunker ....

    Report

    Rispondi

ultime news