Cerca

Presidente a rapporto

Inps, Pasquale Tridico inchiodato da FdI sul Reddito di cittadinanza: "Non risponde sugli ex brigatisti"

14 Gennaio 2020

1

Il presidente dell'Inps, Pasquale Tridico, ha parlato ampiamente del reddito di cittadinanza nel corso dell'audizione in Commissione parlamentare. A partire dei dati: il sussidio di Stato è stato erogato a 1 milione e 77mila famiglie, pari a circa 2 milioni e mezzo di individui, e ha avuto un importo medio di 520 euro mensili. Un momento di imbarazzo si è però verificato quando Giovanbattista Fazzolari, senatore di Fratelli d'Italia, ha ricordato lo scandalo dei condannati per reati gravi che hanno la tessera gialla.

In particolare, riguardo al caso dei due ex brigatisti Raimondo Etro e Federico Saraceni il senatore Fazzolari ha chiesto al presidente dell'Inps se gli uffici competenti avessero avuto "la decenza di proporre loro un'offerta di lavoro, per evitare che continuassero ad essere mantenuti dai contribuenti italiani senza fare nulla. Tenuto conto che i due ex Br sarebbero abili a svolgere diverse attività lavorative, dalle pulizie alla segreteria. Purtroppo - si legge nella nota a firma del gruppo al Senato di FdI - il presidente Tridico su questo non ha risposto. Quindi presenteremo sul tema un'interrogazione al ministro dell'Economia Gualtieri".

Nel video Tridico parla dell'impatto positivo del Reddito di cittadinanza. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Artaserse

    14 Gennaio 2020 - 15:02

    Semplicemente: loro possono........!!!!!!!!

    Report

    Rispondi

ultime news