Cerca

Il blitz

Scuole sicure, spinelli nascosti nell'evidenziatore in un istituto di Torino

30 Novembre 2019

0

Nell’ambito del progetto Scuole Sicure, avviato nel 2018 e, sulla scorta dei risultati ottenuti, replicato anche quest’anno, la Polizia di Stato di Torino ha predisposto alcuni controlli di prevenzione e contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti in alcuni istituti torinesi. Gli agenti del Commissariato Mirafiori, coadiuvati da unità cinofile, hanno ispezionato l’I.I.S. Copernico di Corso Caio Plinio 2; il controllo ha interessato un centinaio di studenti. Le unità cinofile, giunte nei pressi dei servizi igienici, hanno segnalato la presenza di sostanze stupefacenti; dopo una attenta ispezione dei luoghi, nascoste nelle vaschette contenenti l’acqua per lo scarico dei wc, sono state rinvenute alcune dosi di marijuana, sequestrate a carico di ignoti. Personale dell’Ufficio Prevenzione generale, ha invece controllato l’istituto Tecnico Commerciale Sommelier di corso Duca degli Abruzzi. Sempre all’interno dei bagni, è stato rinvenuto un evidenziatore di color azzurro all’interno di un rotolo di carta igienica: gli agenti, insospettiti, lo hanno esaminato attentamente. Ad un primo controllo, appariva come un normale pennarello, ma dal suo interno proveniva un forte odore: pertanto, gli investigatori ne hanno svitato la parte posteriore, notando che il suo interno era cavo e conteneva due spinelli pronti all’uso. Uno studente di 15 anni ha ammesso di averlo portato lui in bagno, per paura, alla vista della Polizia. 

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news