Cerca

Manette

Padova, l'imam del Bangladesh pestava i seguaci minorenni: arrestato

1 Ottobre 2019

0

Nella mattinata di lunedì 1 ottobre la Digos della Questura di Padova ha dato esecuzione ad una misura cautelare in carcere disposta dal Gip del Tribunale di Padova sugli esiti di un’articolata attività d’indagine coordinata dalla locale Procura della Repubblica nei confronti di un cittadino del Bangladesh per il reato di maltrattamenti ai danni di minori. Le indagini hanno accertato come il ventitreenne tratto in arresto nel corso delle lezioni di religione islamica, che lo stesso teneva quotidianamente presso l’associazione Bangladesh Cultural Center di via Jacopo da Montagnana all’Arcella, maltrattava i giovanissimi allievi di età compresa tra cinque e dieci anni affidati a lui per ragioni di educazione, abusando della qualità di imam, colpendoli ripetutamente con pugni, anche alla testa, strattonandoli e rivolgendo loro minacce. 

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news