Cerca

Arabia saudita

Davide Tabarelli, allarme per gli attacchi alle raffinerie: "Il pieno di benzina costerà 10-12 euro in più"

17 Settembre 2019

2

In questi giorni sale il prezzo della benzina e continuerà a salire. A lanciare l'allarme, dopo gli attacchi alle raffinerie in Arabia Saudita è Davide Tabarelli. Il presidente di Nomisma Energia, ospite di Serena Bortone ad Agorà, su Raitre, avverte che "un pieno di benzina ci costerà 10-12 euro in più". Il rialzo dei prezzi del greggio è legato al crollo della produzione. "Se ci sarà una guerra, ma è improbabile", cerca di tranquillizzare, "il prezzo della benzina potrebbe salire anche di 1-2 euro al litro. Ma di scorte di petrolio ce ne sono tante nel mondo".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • FraBru

    17 Settembre 2019 - 14:02

    Il prezzo della benzina sta salendo... sarà mica colpa di Salvini? Io indagherei, forse è uno dei suoi scherzi da... Papeete! E ora che il "capitano" è all'opposizione, con chi ve la prenderete? Ora la prenderete soltanto...

    Report

    Rispondi

  • corto lirazza

    17 Settembre 2019 - 13:09

    e che mi interessa? tanto io metto sempre 10 Euro!

    Report

    Rispondi

ultime news