Cerca

Migranti, c'è speranza

Lamorgese, prima mossa al Viminale. Chiama la ong della Alan Kurdi, la clamorosa risposta su Salvini

6 Settembre 2019

7

Le Ong rialzano la testa e sperano che con Pd e M5s sia cambia la musica sui migranti. Ma i primi segnali dal Viminale sembrano negativi. La Alan Kurdi, nave umanitaria della ong tedesca Sea Eye, è davanti a Malta senza avere il permesso per entrare in porto. Prima mossa con il cambio di governo: "Abbiamo chiesto al ministero dell'Interno - ammettono i capi missione - se ora il cosiddetto Decreto Salvini sia ancora valido. E il ministero, in tarda mattinata, ce lo ha confermato. Apparentemente, anche questo esecutivo mantiene una posizione di fermezza contro gli sforzi dei salvataggi di civili". 

Leggi anche: "Cos'è l'Africa": Di Maio, primo messaggio agli ambasciatori. Farnesina, disastro anti-salviniano

D'altronde, il successore di Salvini è la tecnica Luciana Lamorgese, ex prefetto di Milano, donna di legge e ordine, e come nota anche il Messaggero "deve comunque fare i conti con un'opinione pubblica ormai nettamente schierata sul tema dell'immigrazione". In teoria, proseguirà sulla linea del "niente porti aperti in maniera indiscriminata, ma certamente più umanità". Dovrà però fare i conti anche con le pressioni da parte del Pd e degli ambienti cattolici trasversali. Si deciderà di volta in volta, e questo invece non è un bel segnale anche perché la trattativa con Bruxelles per rivedere i trattati di Dublino annunciata di fatto dal premier Conte e dal ministro degli Esteri Di Maio si preannuncia strada lunga e impervia. 

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cldfdr

    09 Settembre 2019 - 13:01

    Donna di legge ed ordine?! Lo dice il Messaggero!

    Report

    Rispondi

  • Italia_Libera

    07 Settembre 2019 - 15:03

    Chiedono di entrare ? Fate pagare l'ingresso a queste ONG! Ingresso in Italia minimo 1milione di euro in poi.

    Report

    Rispondi

  • agosvac

    06 Settembre 2019 - 17:05

    Evidentemente il nuovo Ministro dell'Interno ha capito che stravolgendo la gestione di Salvini sarebbe stata deprecata da quasi tutti gli italiani. Ci vuole tempo, ma vincerà il PD contro gli italiani, almeno temporaneamente!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news