Cerca

Offerte rifiutate

Open Arms, la Spagna smaschera la Ong: "Potevano andare a Malta, ma...". Obiettivo: invasione Italia

19 Agosto 2019

4

Perché la Open Arms non porta i suoi 107 migranti a bordo della nave in Spagna? Se lo chiede polemicamente il leghista Roberto Calderoli, ma soprattutto lo stesso governo iberico che prima ha offerto il porto di Algeciras, in Andalusia (lontano 5 giorni di navigazione da Lampedusa) e poi ha rilanciato con un porto a scelta della Ong, più vicino, magari quello di Mahon, a Minorca. Ipotesi scartate dalla ong spagnola, secondo cui è impossibile trasportare i migranti così lontano in condizioni di sicurezza.


"Gli abbiamo offerto ogni tipo di aiuto, cure mediche, cibo... - spiega la vicepremier spagnola Carmen Calvo a Cadena Ser -. Non capiamo la posizione di Open Arms. Capiamo che la situazione è critica per l'incertezza e la disperazione, però una volta che hanno un porto sicuro ed i migranti sanno dove andare, chiunque capisce che non c'è alcun problema". Poi la rivelazione che forse aiuta a inquadrare la strategia della Ong: "La Open Arms non ha voluto andare a Malta. La Spagna stava lavorando in colloqui con il governo maltese ma hanno deciso di dirigersi verso l'Italia". Insomma, l'obiettivo era solo e soltanto Lampedusa.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • levantino

    19 Agosto 2019 - 18:06

    Il fine è di correre in Italia. Neanche se ci fosse il miele. E i magistrati ci abboccano. Ormai è chiaro devono per forza venire in Italia,per poi fare quello che vogliono!

    Report

    Rispondi

  • Gerryd

    19 Agosto 2019 - 16:04

    L'obiettivo era quello di continuare a rompere le scatole all'Italia.

    Report

    Rispondi

  • agosvac

    19 Agosto 2019 - 16:04

    Strano che questa ong operi in contrasto con le direttive della Nazione che le dà la bandiera. Ancora più strano è che la Spagna le dia ancora la bandiera!!!

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news