Cerca

Blitz del leghista

Morelli al campo rom: "Assaliti perché volevamo salvare un cane, Beppe Sala venga qui"

22 Luglio 2019

1

"Abbiamo visto coi nostri occhi che a Vaiano Valle è sorto un villaggio abusivo, con case costruite col cemento e allacciamenti illegali, in cui gli abitanti hanno organizzato persino una compravendita di auto usate, con tanto di partita Iva. Come al solito, i bimbi vivono a pochi metri da un’accozzaglia di rifiuti e ratti, cascine riempite di immondizia che ‘prendono fuoco’. Siamo stati persino assaliti dagli abitanti perché una nostra consigliera ha cercato di salvare un cucciolo di pitbull, che viveva alla catena sotto il sole e nel degrado. Perché Beppe Sala non viene qua a fare una foto, con la poltrona Frau e i calzini arcobaleno?”
Così Alessandro Morelli, capogruppo della Lega a Palazzo Marino, nel corso di un sopralluogo al campo rom abusivo di Vaiano Valle. "Così, mentre i servizi sociali di Bibbiano sono celeri nel portar via i minori agli italiani, quelli del Pd milanese pare non si accorgano della pattumiera sociale dei campi abusivi. Noi saremo anche ‘cattivi oppositori’, ma mentre i nostri consiglieri municipali hanno fatto portare via quindici tonnellate di sporcizia da questo immondezzaio, pensando prima di tutto ai bimbi che ci vivono, il nostro sindaco sta seduto sulla sua poltrona. Questa è la metafora della Milano del Pd”, conclude Morelli.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rainbow1964

    22 Luglio 2019 - 16:04

    al PD sanno fare bene solo inciuci del resto se ne sbattono

    Report

    Rispondi

ultime news