Cerca

Il blitz

A Roma sgomberate 8 ville abusive dei Casamonica; ecco cosa ci hanno trovato dentro

20 Novembre 2018

0

È iniziata verso le 4 a Roma la maxi-operazione per lo sgombero e l'abbattimento di 8 villette abusive appartenenti al clan dei Casamonica. Sul posto 600 vigili, che hanno iniziato a portare via gli effetti personali dei residenti, circa 35-40 persone, tra cui alcuni minori. "Un'operazione storica, un duro colpo al clan", ha commentato la sindaca di Roma, Virginia Raggi:

"Possiamo finalmente portare a termine un'operazione per il ripristino della legalità. Lo Stato si è assentato da alcune zone di Roma, noi riaffermiamo il primato delle istituzioni, sempre al fianco dei cittadini onesti, che hanno il diritto e il dovere di sentire le istituzioni, le forze locali, le forze dell'ordine vicine", ha sottolineato Raggi.

Le villette, situate al Quadraro, periferia Est della Capitale, erano lì da 30 anni. Saranno ora demolite nei prossimi 30 giorni, come ha confermato il comandante della Polizia di Roma Capitale, Antonio Di Maggio, in conferenza stampa: "Ringrazio gli operatori della polizia locale che stanno sul posto, circa 600, e colleghi e colleghe che hanno iniziato a lavorare questa mattina dalle quattro e proseguiranno tutta la giornata, avremo dei turni di servizio h24 per circa 30 giorni, fino al termine presunto delle demolizioni". Nelle abitazioni sequestrate anche alcune dosi di sostanze stupefacenti, probabilmente cocaina.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news