Cerca

L'intervento della polizia

Ancona, fermato un nigeriano per violenze su una ragazza italiana: ferito un agente durante il blitz

10 Novembre 2018

1

Un nigeriano di 37 anni è stato fermato dalla polizia di Ancona con l'accusa di essere responsabile di violenza sessuale aggravata e continuata e di cessione aggravata di sostanze stupefacenti nei confronti di una ragazza italiana di 22 anni. Durante una perquisizione in un appartamento del capoluogo marchigiano, occupato da alcuni nigeriani, i poliziotti hanno trovato all'interno la ragazza in compagnia del fermato. La giovane ha raccontato di aver subito violenze per mesi per procurarsi la droga. Il nigeriano ha anche aizzato il suo cane contro un agente che è rimasto ferito a una mano. 

Leggi anche: "Dopo che hanno fatto a pezzi Pamela...". Vespa definitivo: la svolta drastica in tutta Italia

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Vigar

    10 Novembre 2018 - 10:10

    Andiamoci piano ad infastidire queste risorse, un pò di tolleranza ci vuole per dialogare....

    Report

    Rispondi

ultime news