Cerca

Escalation

Iran, Donald Trump minaccia: "Se Teheran colpirà gli Usa, abbiamo nel mirino 52 loro siti"

5 Gennaio 2020

1

Dopo l'uccisione di Qassem Soleimani, l'Iran minaccia contro gli Usa una rappresaglia che durerà anni e il presidente americano Donald Trump ricambia l'avvertimento: "Se Teheran colpisce americani o asset americani, gli Stati Uniti hanno già individuato 52 siti iraniani che potranno essere attaccati molto rapidamente e molto duramente". I Pasdaran avevano messo nel mirino 35 obiettivi americani, la Casa Bianca rilancia con un numero non casuale: il numero 52, come spiegato dallo stesso Trump, corrisponde "ai 52 ostaggi americani presi dall'Iran molti anni fa" nell'ambasciata Usa. Il riferimento è alla famosa crisi del 1979. Alcuni di questi 52 obiettivi sono di "livello e di importanza molto elevati per l'Iran e per la cultura iraniana".  



Parole, queste, che hanno scatenato una nuova ondata di indignazione in Iran. "Colpire siti culturali sarebbe un crimine di guerra", ha accusato il ministro degli Esteri Javad Zarif su Twitter. "Dopo le gravi violazioni della legge internazionale con i vigliacchi omicidi di venerdì scorso - aggiunge Zarif -, Trump minaccia di commettere nuove violazioni della ius cogens, la norma del diritto internazionale a tutela di valori considerati fondamentali per un Paese. "Non importa se dia calci o urli - conclude -, la fine della presenza maligna degli Usa in Medio Oriente è iniziata". 


Nel video di Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev, Trump promette: "Non vogliamo iniziare una guerra, ma..."

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Anna 17'

    05 Gennaio 2020 - 16:13

    Questi iraniani devono stare bene attenti. Se partiamo dagli stanziamenti USA e Iran per la difesa, siamo al ridicolo. Gli Usa spendono 750 miliardi di dollari contro i 9 miliardi dell'Iran. L'efficienza militare USA s'èvidenziata con l'operazione Soleimani. In pratica fanno quel che vogliono o quasi.

    Report

    Rispondi

ultime news