Cerca

Dopo il raid

Iran, Donald Trump: "Perché abbiamo ucciso Soleimani. Non vogliamo un'altra guerra"

4 Gennaio 2020

0

"Non vogliamo iniziare una guerra". Il presidente Usa Donald Trump in conferenza stampa spiega l'attacco del raid americano a Baghdad che è stato lanciato con l'obiettivo di uccidere il generale iraniano Qassem Soleimani. "Non lo abbiamo ucciso per un cambio di regime o per iniziare la guerra. Ma siamo pronti a qualunque risposta sia necessaria". Secondo la Casa Bianca, gli alleati europei "devono capire che così abbiamo evitato altri morti innocenti in tutto il mondo". Fonte Whitehouse.gov

Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news