Cerca

Sdegno sui social

Commissione Ue, Gentiloni e i socialisti cantano "Bella ciao". Le sardine a Bruxelles, "la fine dell'Europa"

4 Dicembre 2019

14

"Vedi alla voce: fine dell'Europa". Su Twitter molti commentano scandalizzati il video, presto diventato virale, dei componenti socialisti della nuova Commissione Ue di Ursula Von Der Leyen (con il commissario agli Affari economici Paolo Gentiloni, italiano) schierati a cantare Bella Ciao, l'inno dei partigiani italiani che negli ultimi mesi spopola in molte piazze internazionali come simbolo della resistenza agli "oppressori al governo" di ogni colore e natura.

Per la verità, in Italia, le sardine usano la canzone della Liberazione per protestare contro chi è all'opposizione, Matteo Salvini, in uno strano cortocircuito politico-logico. Dettagli, anche perché in fondo il vero controsenso è proprio questo: che siano i governanti dell'Ue, considerati da molti europei (non solo sovranisti) alla stregua di tecno-dittatori e tiranni della burocrazia, a invocare i "morti per la libertà". Che le sardine siano sbarcate anche a Bruxelles?

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • swiller

    04 Dicembre 2019 - 21:44

    Usciamo da questa Europa finché siamo in tempo.

    Report

    Rispondi

  • Vercigetorige

    04 Dicembre 2019 - 16:48

    Sutico Occorre Soccorso , ricoverateli questi oramai si sono difettati precocemente, sarà l?Azheimer?

    Report

    Rispondi

  • ernesto1943

    04 Dicembre 2019 - 15:50

    io non la chiamerei commissione ma manicomio europeo.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news