Cerca

Courchevel

Il pilota arriva "lungo" sulla pista, per il Piper l'atterraggio finisce malissimo

12 Febbraio 2019

0

Courchevel, in Francia, è una delle località sciistiche più esclusive dell'arco alpino. Tanti tra i turisti che la visitano, arrivano con il loro aereo privato presso quello che è uno degli aeroporti più spettacolari e pericolosi del mondo. La pista, infatti, è lungo il pendio montano, con forte pendenza e a una delle stremità c'è un burrone.

Gli aerei che decollano lo fanno "in discesa", per acquisire velocità e portanza più facilmente. Quelli in atterraggio, lo fanno invece "in salita", perchè la pista è molto corta e la pendenza li aiuta ad arrestarsi dopo che hanno posato le ruote a terra.

Una pendenza che, tuttavia, non è servita a questo Piper a fermarsi per tempo: complice la pista parzialmente innevata e, probabilmente, il vento, il monomotore a quattro posti ha terminato la sua corsa sbattendo violentemente con il muso contro il muro di neve cche chiude la pista. E gli è andata ancora bene, visto che dall'altra parte ci sarebbe stato il burrone... Tre dei passeggeri hanno riportato contusioni, il quarto è stato ricoverato in ospedale. Gravissimi i danni all'aeroplano, che ha il motore proprio nella parte anteriore della fusoliera.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news