Cerca

Negli Stati Uniti

Allievo lo sfotte, l'insegnante reagisce e lo riempie di calci e pugni: arrestato, ma diventa un eroe a scuola

9 Novembre 2018

1

Ha reagito dopo essere stato preso di mira e provocato per diversi minuti da un suo studente 14enne. Il prof di musica Marston Riley è sbottato picchiando ripetutamente il ragazzino. È successo in una highschool a Maywood, una cittadina della contea di Los Angeles.

A documentare la scena il video girato da un compagno di classe dell'adolescente che ha fatto il giro del web. L’insegnante è stato arrestato ma la gran parte della popolazione scolastica si è schierata con il 64enne che sarebbe stato ripetutamente insultato dal ragazzino anche con epiteti razzisti. Tramite una raccolta fondi sono stati incassati 65.000 dollari con i quali è stata pagata la cauzione del professore che è così uscito dal carcere.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Aldodueinvolo

    10 Novembre 2018 - 12:12

    Spiacevole episodio di inutile violenza. Anche se in onor del vero quello che succede nelle nostre scuole non è altro la maleducazione e insegnamento genitoriale, I primi che massacrerei volentieri di botte. Basta vedere nel locali pubblici, Ristoranti ecc. Bimbi starnazzanti e genitori non vedono.

    Report

    Rispondi

ultime news