Cerca

Coppia reale

Harry e Meghan, l'aereo che li porta in Australia costretto a una manovra d'emergenza

27 Ottobre 2018

1

In gergo si chiama "riattaccata". E' la manovra che compie un aereo in atterraggio se i piloti si rendono conto che qualcosa, a terra, non va. Ed è la manovra che ha dovuto fare il Boeing 737 della Qantas che stava portando i principi inglesi Harry e Meghan dalle isole Tonga all'Australia.

Giusto a pochi secondi dall'atterraggio a Sidney, i piloti del "volo reale" hanno notato un altro velivolo che procedeva lentamente sulla pista d'atterraggio e hanno preferito "riattaccare": massima potenza i motori, muso verso l'altro e carrelli retratti. Dopo un "go around" di qualche minuto, l'aereo di Harry e Meghan ha potuti atterrare regolarmente.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • rendagio

    27 Ottobre 2018 - 16:04

    una stronzata come tante per scrivere cazzate........

    Report

    Rispondi

ultime news