Cerca

Porti chiusi

Aquarius 2, Matteo Salvini: "La nave si rifiuta di collaborare con la Guardia costiera, ora vaga in mare"

20 Settembre 2018

10

La Aquarius 2 ha recuperato una decina di persone in acque di competenza della marina libica ma, annuncia Matteo Salvini, si è rifiutata di collaborare con la guardia costiera di Tripoli. Ora vaga nel Mediterraneo: certamente non avrà spazio nei porti italiani". Insomma, la nave Ong con "nuovo nome e nuova bandiera (prima Gibilterra e ora Panama)" non attraccherà nel nostro Paese. 

Poco prima della comunicazione del ministro dell'Interno, la Sos Mediterranee Italia aveva annunciato il salvataggio di una piccola imbarcazione in difficoltà in acque internazionali al largo della Libia spiegando che "la barca, sovraffollata, cominciava a prendere acqua. Nessuno aveva giubbotti di salvataggio. Le 11 persone a bordo sono ora al sicuro". Prima del salvataggio, Aquarius, si sostiene, "ha informato le autorità marittime libiche. Non avendo risposta, sono state informate le autorità marittime italiane maltesi e tunisine. Per il momento hanno risposto solo le autorità italiane e hanno dichiarato che informeranno le autorità libiche".

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Giacomo dm

    21 Settembre 2018 - 09:09

    Se Aquarius ha cambiato nome e bandiera secondo la legge del mare è considerata una nave pirata? Il fatto che non rispetta le autorità competenti non può essere soggetta a procedimeto giudiziario?

    Report

    Rispondi

  • Aldodueinvolo

    21 Settembre 2018 - 08:08

    Mi pare ovvio che vaghi x il mare, sono soldi come x i cercatori di tartufi, ogni clandestino preso x i capelli con ogni probabilità corrisponde ad un incasso garantito... Mi pare che senza esserci fisicamente sul barcone sia più che palese l'intento delle ONG.

    Report

    Rispondi

  • ohmohm

    ohmohm

    21 Settembre 2018 - 08:08

    Quando cambierà di nuovo nome per diventare aquarius 3?

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news