Cerca

Si mette male

Giulio Tremonti, il golpe 2011 e la crisi economica: "Il peggio deve ancora venire"

23 Ottobre 2019

0

Il mostro della crisi sta per azzannare di nuovo. Ne è convinto Giulio Tremonti, ex ministro dell'Economia nei governi Berlusconi che pagò a carissimo prezzo il "golpe dello spread" dell'estate-autunno 2011. Ospite di Giovanni Floris a DiMartedì, il professore avverte i telespettatori: "Sta arrivando una crisi peggiore di quella che abbiamo visto. Non sono ottimista, realisticamente temo che il peggio debba ancora venire".

La situazione macro-economica e finanziaria e lo scenario geo-politico mondiale sono ovviamente i fattori decisivi, ma la manovra del governo giallorosso, nel suo piccolo, non aiuta di certo a essere ottimisti: "È un caos di provvedimenti che in teoria va a vantaggio di tutti, in realtà va a danno di tutti", è la conclusione amara di Tremonti.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news