Cerca

Non molla

Matteo Renzi all'assemblea Pd: "Ci vediamo al congresso. E perderete". Vuole comandare ancora

7 Luglio 2018

11

La triste liturgia dell'assemblea nazionale del Pd è andata in scena all'Hotel Ergife di Roma. Sul palco anche Matteo Renzi, che come al solito le ha sparate piuttosto grosse. In primis ha affermato: "Superficiale chi dice che il Pd le ha perse tutte", riferendosi alle elezioni. E ci vuole molta fantasia, quella di cui è dotato l'ex premier, per sostenere che non sia andata così. Dunque si è difeso dalle accuse affermando, riferendosi al tracollo del partito, che "io non sono l'unico responsabile ma pago per tutti". Poii gli attacchi al M5s, definito "la vecchia destra, una corrente della Lega". Infine, la battuta sull'esecutivo, che "governa più con i tweet che con i decreti legge". Comunque sia, Renzi non vuole mollare il Pd. Rivolgendosi alla minoranza del partito ha affermato: "Ci rivediamo al congresso. E perderete". Il disastro degli ultimi anni, insomma, non gli è bastato.

Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • swiller

    08 Luglio 2018 - 04:04

    Ha sempre avuto poca materia grigia adesso non ne ha più neanche un bricciolo.

    Report

    Rispondi

  • zeuss

    07 Luglio 2018 - 19:07

    Poveri ovini che ancora ci credono.

    Report

    Rispondi

  • Lucky10

    07 Luglio 2018 - 15:03

    Matteo, non andare via, non arrenderti, bisogna cacciare i traditori... Antonio da Cecina.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news