Cerca

Saluti

Tito Boeri, la frase sulle pensioni e gli immigrati che gli costerà il posto: Salvini lo asfalta

29 Giugno 2018

3

In principio furono le "riserse" di Laura Boldrini e sulla stessa scia l'ha sempre seguita il presidente dell'Inps Tito Boeri. Ancora oggi il capo dell'istituto di previdenza ha ribadito quanto la "riduzione dei flussi migratori" sia un fenomeno preoccupante, sempre per la teoria che senza immigrati non resterebbe nessuno a pagare le pensioni degli italiani. E ovviamente sulla legge Fornero Boeri esclude ogni minima revisione.

Un ritornello che ha stancato anche il ministro dell'Interno Matteo Salvini. Tanto che su Facebook ha voluto gridare tutta la sua esasperazione, molto simile a un avviso di licenziamento per Boeri, in scadenza di mandato: "Ma basta!!!", ha scritto Salvini. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Francesco Cattano

    04 Luglio 2018 - 15:03

    Tanti italiani sono pronti a prendere il posto di chi andrebbe in pensione con quota 100 o 41 e con i loro contributi pronti ad alimentare il sistema pensionistico. Come mai Boeri con la sua laurea non capisce questo semplice meccanismo? Oppure c'è qualche interessa di sinistra?

    Report

    Rispondi

  • ramses 2

    29 Giugno 2018 - 22:10

    andrebbe cacciato per incompetenza!

    Report

    Rispondi

  • Happy1937

    29 Giugno 2018 - 21:09

    Sarei veramente curioso di conoscere l’importo annuo incassato dall’INPS per il lavoro di queste “risorse”. Che Boeri smetta di prenderci per cretini.

    Report

    Rispondi

ultime news