Cerca

Sfide

Matteo Salvini non applaude la bandiera dell'Europa alla parata del 2 giugno

2 Giugno 2018

6

Contro l'Europa, sempre. Non è passato inosservato il gesto di Matteo Salvini alla parata del 2 giugno. Il neo-ministro dell'Interno, infatti, non ha applaudito al passaggio della bandiera dell'Unione Europea, al contrario di quanto fatto in precedenza. Il messaggio è arrivato, forte e chiaro.

Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: Bisignani: "La data in cui cadrà il governo"

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Schwefelwolf2

    03 Giugno 2018 - 10:10

    Non mi sembra che Salvini sia stato il solo a NON ossequiare quello straccio azzurro multistellato: anche La Russa non ha battuto le mani. Per la prima volta mi viene ad essere (quasi) simpatico...

    Report

    Rispondi

  • Spiritolibero341

    02 Giugno 2018 - 15:03

    ....il gesto è eloquente!!! IL MINISTRO DELL'INTERNO nonché VicePresidente del consiglio dei ministri, è stato coerente con ciò che ha già esternato più volte anche in consiglio europeo e poi lui non da colpe all'Europa in se, ma da chi li comanda che sono a loro vita servi della Loggia massonicha gestiti dai sionisti (ebrei).

    Report

    Rispondi

  • filen

    filen

    02 Giugno 2018 - 15:03

    Perin nane la busta paga la prendeva qua in italia e no a Bruxelles a proposito la tua amica negrona è ancora lassù a Bruxelles che non si sente mai parlare di lei lascia stare va che in fatto di parassiti non vi batte nessuno

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news