Cerca

Pericolo scampato

Carlo Cottarelli rimette il mandato e se la ride: "Governo politico miglior soluzione per il Paese"

31 Maggio 2018

1

Pericolo scampato per Carlo Cottarelli, il premier incaricato da Sergio Mattarella e che probabilmente non avrebbe preso neppure un voto di fiducia in aula: umiliazione scampata, insomma, per un nome di alto profilo che merita ben altro. Lega e M5s hanno trovato l'accordo per un esecutivo, dunque Cottarelli è salito al Quirinale per rimettere il mandato. Dopo, l'incontro con la stampa.

"Negli ultimi giorni si è concretizzata la prospettiva di un governo politico: non risulta più necessario un governo tecnico - ha esordito Cottarelli -. Ho rimesso al presidente della Repubblica il mandato che mi ha conferito. È stato un grande onore lavorare al servizio del Paese, anche se soltanto per qualche giorno".

Video: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Dunque, l'ex commissario alla spending review ha aggiunto: "Un governo politico è di gran lunga la miglior soluzione per il Paese: evita l'incertezza che deriverebbe da nuove elezioni. Esprimo i miei auguri al governo che potrebbe nascere già nelle prossime ore". Dunque, allontanandosi dal luogo deputato all'incontro con la stampa, Cottarelli ha incassato l'inusuale applauso dei giornalisti. E, soprattutto, se ne è andato con un clamoroso sorriso stampato in faccia, conferma del fatto che di questa avventura-kamikaze da premier, anche lui, ne ha fatto volentieri a meno.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • papik40

    01 Giugno 2018 - 08:08

    Piu' per gli italiani o per lui?

    Report

    Rispondi

ultime news