Cerca

Lo sfogo

Luigi Di Maio, lo sfogo furioso dopo il fallimento del governo: "È successa una cosa incredibile"

27 Maggio 2018

0

"Quello che è successo oggi ha dell'incredibile, perché non era Savona il problema, ma qualsiasi nome come lui. Oggi ci è stato impedito di formare il Governo del cambiamento". Queste le parole di Luigi Di Maio in diretta Facebook commentando l'incontro tra Sergio Mattarella e Giuseppe Conte.

"Abbiamo composto una maggioranza e abbiamo fatto tutta la squadra di governo. Oggi siamo andati lì con tutti i nomi, ministero per ministero. Eravamo pronti... non ci è stato permesso, eppure rappresentiamo circa il 60% del consenso popolare, due forze politiche che hanno vinto le elezioni. Eravamo pronti a governare e ci è stato detto no".

Nel corso di una diretta facebook il capo politico del M5S, Luigi Di Maio, ha svelato la lista dei ministri portata al Quirinale dal premier incaricato Giuseppe Conte. Vicepresidente e ministro dello Sviluppo Economico e del Lavoro, Luigi Di Maio. Vicepresidente e ministro dell’Interno, Matteo Salvini. Rapporti con il parlamento, Riccardo Fraccaro. Pa, Giulia Bongiorno. Affari Regionali, Enrica Stefani. Sud, Barbara Lezzi. Disabilità, Lorenzo Fontana. Affari Esteri, Luca Giansanti. Giustizia, Alfonso Bonafede. Difesa, Elisabetta Trenta. Economia e finanze, Paolo Savona. Politiche agricole, Gian Marco Centinaio. Infrastrutture e trasporti, Mauro Coltorti. Istruzione, Marco Bussetti. Beni Culturali, Alberto Bonisoli. Salute, Giulia Grillo, Sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti.

fonte Facebook
Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news