Cerca

Alle urne

Denis Verdini: "Se si votasse a luglio bisognerebbe fare i seggi nelle cabine balneari"

8 Maggio 2018

2

"Mattarella ha fatto un discorso puntuale al termine delle Consultazioni. Lui cerca di fare l'interesse del Paese, mentre i leader politici fanno quelli dei loro partiti, come è giusto che sia". Così Denis Verdini intercettato dai cronisti nei pressi di Montecitorio. "Se si votasse a luglio bisognerebbe fare seggi nelle cabine in spiaggia".

Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • alby118

    08 Maggio 2018 - 18:06

    Visti i personaggi che ci dovrebbero "governare" non mi stupirei di nulla. Riusciremmo a stabilire la percentuale più bassa di votanti al mondo.

    Report

    Rispondi

  • Minolo

    08 Maggio 2018 - 16:04

    La normalità è che l'interesse del Paese è la volontà degli elettori e non la volontà di altri.

    Report

    Rispondi

ultime news