Cerca

Leaderino alla frutta

Luigi Di Maio insulta Matteo Salvini dopo l'intesa sul voto l'8 luglio: "Vuole il governo dei traditori e della compravendita"

7 Maggio 2018

12

Sembrava esserci un accordo tra M5s e Lega sulla richiesta di votare il prossimo 8 luglio. Prima Luigi Di Maio, dunque Matteo Salvini hanno invocato la stessa data per il ritorno alle urne. Ma il leghista ha aggiunto che, per il Carroccio, si deve tornare al voto soltanto nel caso in cui non si riesca a trovare un governo politico. Per il M5s, al contrario, la richiesta di tornare al voto era netta: per Di Maio, nulla dovrebbe evitarlo. Tanto è bastato, dunque, per scatenare l'offensiva del leader grillino contro Salvini: "Oggi ancora una volta il centrodestra di Salvini, Berlusconi e Meloni si è presentato unito. Rispetto a un governo del cambiamento Salvini ha scelto ancora una volta Berlusconi. Ma soprattutto da quello che dobbiamo dedurre il suo obiettivo è di formare non un governo del cambiamento di centrodestra, ma un governo dei voltagabbana, della compravendita dei parlamentari, dei traditori del mandato politico nella migliore delle ipotesi". Parole pesantissime, insomma, contro il leader della Lega che continua a chiedere un mandato da Sergio Mattarella. Il capo dello Stato dovrebbe esporre la sua soluzione già nelle prossime ore: o mandato a Salvini o governo del presidente.

Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sharimo1

    09 Maggio 2018 - 11:11

    Povera Italia nelle mani di un Di Maio,incompetente,megalomane e presuntuoso! Che fine che abbiamo fatto noi Italiani,basta che ci si promette un pezzo di pane e vendiamo l'anima ad un Dimaio,che ci porterà' nel baratro!

    Report

    Rispondi

  • sharimo1

    09 Maggio 2018 - 11:11

    Povera Italia nelle mani di un Di Maio,incompetente,megalomane e presuntuoso! Che fine che abbiamo fatto noi Italiani,basta che ci si promette un pezzo di pane e vendiamo l'anima ad un Dimaio,che ci porterà' nel baratro!

    Report

    Rispondi

  • carlottacharlie

    08 Maggio 2018 - 11:11

    Sa bene, il napoletano, che un buon numero dei suoi cretinetti sono disposti a saltare il fosso; ripete come un mantra le stesse parole che Salvini dice da mesi e, così credendo di riacchiappar voti. Pover’uomo, fessacchiotto. Questo è un paese rimasto in mano sin dalla prima ora ai soliti rossi abituati a sotterfugi e ladrocinio e caos, così poter ingrassare. Farabutti.

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

ultime news