Cerca

Guerriglia

Matteo Salvini, lo sfregio a Paolo Gentiloni alla Camera: non applaude

17 Aprile 2018

0

In aula alla Camera, Paolo Gentiloni si è schierato senza indugi al fianco degli Stati Uniti nella questione siriana. Dopo aver condannato l'uso di armi chimiche da parte del regime di Assad, il premier dimissionario ha affermato che "l'Italia non è neutrale". Un pensiero diametralmente opposto rispetto a quello di Matteo Salvini, che aveva condannato l'attacco in Siria, mostrandosi più vicino alle posizioni della Russia di Vladimir Putin. E il leader della Lega, non a caso, non ha applaudito Gentiloni al termine del discorso in aula.

Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Leggi anche: Gentiloni? Ecco la prova del fatto che non conta più nulla

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news