Cerca

Smog, Ue: "Italia deferita alla Corte" / Sottotitoli

17 Maggio 2018

0
(Agenzia Vista) Bruxelles, 17 maggio 2018 Smog, Ue Italia deferita alla Corte SOTT La Commissione oggi ha deciso di deferire Francia, Germania, Ungheria, Italia, Romania e Regno Unito alla Corte di giustizia dell'Ue per il mancato rispetto dei valori limite stabiliti per la qualità dell'aria e per aver omesso di prendere misure appropriate per ridurre al minimo i periodi di superamento. Nello specifico, l'Italia è stata deferita per via dei livelli costantemente elevati di particolato (Pm10): in 28 zone di qualità dell'aria, comprese le regioni Lazio, Lombardia, Piemonte e Veneto, i valori limite giornalieri sono stati costantemente superati, arrivando nel 2016 fino a 89 giorni. I limiti stabiliti dalla legislazione dell'Ue sulla qualità dell'aria dovevano essere raggiunti nel 2005. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news