Cerca

L'abitacolo

Bechis sputtana la Boldrini...

0
Laura Boldrini ha deciso di arruolare una società- l a Hagakure srl- per dare la caccia a chi sul web e sui social network deride l'immagine della Camera e della stessa presidente. Segnaleranno e chiederanno la chiusura degli account irriverenti, magari di chi fa fontomontaggi ironici o spinti. Come accadde qualche mese fa per chi aveva realizzato un fotomontaggio osè della deputata di Sel. Un compito da questurina, anzi da servizio d'ordine della Armata Rossa. Pagato con i soldi degli italiani (49 mila euro fino ad agosto), che già consentono alla Boldrini un superufficio stampa con 33 assunti, a cui ora se ne aggiungono altri due...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news