Cerca

La compilation

I Tweet al veleno della renziana Picierno quando sparava a zero su Renzi

0
Matteo Renzi  dal 9 dicembre scorso è il nuovo segretario del Pd, e attorno a sè ha costruito una squadra di uomini e donne che in teoria dovrebbero appoggiarlo nelle sue scelte per il futuro del Pd. Dopo l'elezione di Renzi al  Nazareno  di colpo tanti giovani veltroniani e bersaniani sono diventati fan del rottamatore. E così dopo le nomine si scoprono gli scheletri nell'armadio. Come quelli della  Pina Picierno . Lei da circa un mese è nella segreteria di Renzi e siede accanto al rottmatore con la delega alla legalità e al sud. Ma ora su twitter appare una compilation di cinguettii firmati Picierno che di fatto sono una bordata contunua al suo segretario. Cinguetti al veleno contro Renzi quando ancora il rottamatore era impantanato nelle primarie contro Pier Luigi Bersani e quando pareva essere ben lontano dal timone del Nazareno. Eccone alcuni: "Lo slogan Adesso di Matteo Renzi? Lo ha lancitao Franceschini nel 2009, mazza che svolta!", "M'avanzano un sacco di cappellini della campagna di Renzi, che faccio li spedisco a lui o libero il mio garage?", e ancora "il pluripensionato Vespa andrebbe rottamato prima di tutti. Peccato che Renzi non la pensi così". Poi una bordata contro Renzi quando Besrani stava per vincere le primarie: "Se perdiamo le primarie il partito non tocchi i rottamatori, dice Renzi. Ma per chi ci ha preso per Renziani?!". Ma i tweet anti-Renzi sono molti di più. E su youtube è apparsa una gustosa compilation dei migliori tweet della neo-renziana che siede nella segreteria del rottamatore. Insomma Matteo deve stare attento ai suoi fedelissimi. Alla prima occasione sono pronti a tradirlo. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news