Cerca

Il goccetto

Camera alcolica: notte di follia a Montecitorio

0
La denuncia è di Daniele Farina, deputato di Sinistra e Libertà: "Sarebbe opportuno che dopo le 22 la buvette non vendesse più alcolici". Già, perché la seduta notturna della notte precedente è stata a dir poco scoppiettante. Una "serata alcolica". Alla Camera. Prima il leghista Gianluca Bonanno, della Lega Nord, che si accanisce con i comunisti. Quindi il grillini Girgis Giorgio Sorial, nelle vesti di un profeta. Gianluca Vacca, altrettanto grillino, si cimenta in una "presentazione postuma". Poi il deputato Piccone: "Vado a dormire, sono stufo di sentire cagate". Il pentastellato Colletti, dunque, si interroga sul troppo "libertinaggio" in aula (e giù grasse risate, con la presidente di turno sempre più indaffarata per cercare di mantenere l'oridine). Ma non è finita: altre parolacce, altri interventi sconclusionati. Mattatori dello show sono i grillini: ammiccano, sorridono, si producono in interventi campati in aria. Tutto ciò è accaduto nella notte tra il 23 e il 24 ottobre. Forse, il deputato Farina, non ha tutti i torti...

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

ultime news