Cerca

News da Radio 105

ascolta ora

Radio 105

Quinta colonna

La senatrice a vita Cattaneo: "20mila euro mi servono per campare"

"Farò la senatrice-scienziata, perderò il mio lavoro, qualcosa per vivere bisogna pur portarlo a casa". Elena Cattaneo, neosenatrice a vita non vuole mollare la succosa busta paga che gli spetta per il suo incarico a palazzo Madama. Intervistata da Quinta Colonna di Paolo Del Debbio, la professoressa a chi le chiedeva se "avesse devoluto alla ricerca la sua indennità da senatrice", risponde senza indugi: "Io dovrò lasciare il mio laboratorio. Due stipendi pubblici sono incompatibili. Deciderò quando sarà il momento cosa fare. Ancora non so, ma comunque quei soldi comunque per campare mi servono". Insomma la più giovane senatrice a vita della storia repubblicana ha usato un giro di parole per dire che lei si fionderà sulla poltrona di palazzo Madama e che non ha intenzione, per ora, di devolvere le sue mensilità a favore della ricerca. "Io sono una persona normale", ha aggiunto.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400